I Quattro Figli

Da NachmanYomi.
(Differenze fra le revisioni)
 
Riga 4: Riga 4:
 
</p>
 
</p>
   
Liqutey Mohara”N 30, 6-''' La Torah viene spiegata di fronte a quattro figli: uno saggio (HACHAM), uno malvagio (RA’SHA’), uno semplice (TAM) e uno che non sa porre le domande (SHEINO’ LI’ODEA). Isacco è il tipo del figlio saggio , perché nel suo stesso nome c’è il riso e la felicità , come è scritto: Il figlio saggio rende felice il padre. Esaù è il tipo del figlio malvagio. Yaacov è il figlio TAM , come è scritto: Yaacov era un uomo TAM (integro). Ishmael è “Colui che non sa fare le domande” perché Ishmael fece Teshuva, come dicono il nostri Maestri, la loro memoria sia di benedizione, e il fondamento della Teshuvah è la Behinah di “Colui che non sa porre la domanda” Perché questa è la base della Teshuvah, come è scritto (Sl.69): “Quel che non presi ti restituirò”. E questa è la Behinah: Avraham stabilì lo Shahrit, questo secondo l’acrostico delle iniziali delle parole''': '''H'''ACHAM, '''R'''ASHA’, '''T'''AM , '''S'''HEINO, '''Y'''ODEA
+
Liqutey Mohara”N 30, 6-''' La Torah viene spiegata di fronte a quattro figli: uno saggio (HACHAM), uno malvagio (RA’SHA’), uno semplice (TAM) e uno che non sa porre le domande (SHEINO’ LI’ODEA). Isacco è il tipo del figlio saggio , perché nel suo stesso nome c’è il riso e la felicità , come è scritto: Il figlio saggio rende felice il padre. Esaù è il tipo del figlio malvagio. Yaacov è il figlio TAM , come è scritto: Yaacov era un uomo TAM (integro). Ishmael è “Colui che non sa fare le domande” perché Ishmael fece Teshuva, come dicono il nostri Maestri, la loro memoria sia di benedizione, e il fondamento della Teshuvah è la Behinah di “Colui che non sa porre la domanda” Perché questa è la base della Teshuvah, come è scritto (Sl.69): “Quel che non presi ti restituirò”. E questa è la Behinah: Avraham stabilì lo Shahrit, questo secondo l’acrostico delle iniziali delle parole''': '''H'''ACHAM, '''R'''ASHA’, '''T'''AM , '''S'''HEINO '''Y'''ODEA

Versione attuale delle 22:18, 24 mar 2010

ליקוטי מוהר"ן ל, ו- כנגד ארבה בנים דברה תורה- אחד חכם, ואחדרעשה, ואחד תם, ואחד שאינו יודעה לשאל- יצחק זה בחינה בן חכם כי יצחק שם הצחוק ושמחה, בחינה-בן חכם ישמח אב, עשו הוא בן רשע, יעקב הוא בן תם, כמו שכתוב- (בראשית כה) – "ויעקב איש תם- ישמעאל הוא בחינת שאינו יודע לשאל, כי ישמעאל עשה תשובה, כמו שאמרו רבותינו זכרונם לברכה (ב"ב טז) ,ועקר התשובה היא בחינת שאינו יודע לשאל , הינו לעשות תשובה לשאל כפרה מהשם יתברך עלשאינם יודעים, שזה עקר תשובה,בבחינת (תהילים סט) "אשר לא גזלתי אז אשיב. וזה בחינת—אברהם תקן שחרית , נותריקון ח"כם ר"שע ת"ם, ש"אינו י"ודע

Liqutey Mohara”N 30, 6- La Torah viene spiegata di fronte a quattro figli: uno saggio (HACHAM), uno malvagio (RA’SHA’), uno semplice (TAM) e uno che non sa porre le domande (SHEINO’ LI’ODEA). Isacco è il tipo del figlio saggio , perché nel suo stesso nome c’è il riso e la felicità , come è scritto: Il figlio saggio rende felice il padre. Esaù è il tipo del figlio malvagio. Yaacov è il figlio TAM , come è scritto: Yaacov era un uomo TAM (integro). Ishmael è “Colui che non sa fare le domande” perché Ishmael fece Teshuva, come dicono il nostri Maestri, la loro memoria sia di benedizione, e il fondamento della Teshuvah è la Behinah di “Colui che non sa porre la domanda” Perché questa è la base della Teshuvah, come è scritto (Sl.69): “Quel che non presi ti restituirò”. E questa è la Behinah: Avraham stabilì lo Shahrit, questo secondo l’acrostico delle iniziali delle parole: HACHAM, RASHA’, TAM , SHEINO YODEA

Strumenti personali