Bechinah

Da NachmanYomi.
Versione del 12 gen 2009 alle 21:48 di Luciano.tagliacozzo (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Behinah -בחינה- Aspetto che assume ciascuna delle dieci Sefirot nei confronti della Sefirah che segue e in quella che precede. Si trova apartire dalla Cabalah di Moshe Cordovero, Cabalista del XVII sec. in Safed. Le Behinot sono infinite, e rappresentano le infinite relazioni fra una Sefirah e l'altra . Rabbi Nachaman le identifica con nomi di personaggi biblici o versi della Torah che sono vere e proprie porte fra un a Dimensione del Divino e l'altra. R. Moshe' Cordovero identifica le sei primarie Behinot 1) La Behinah interna e nascosta in ciascuna Sefirah. 2)L'aspetto interno e manifesto di ciascuna Sefirah. 3)L'aspetto che materializza la Sefirah come distinta dalla Sefirah che l'ha emanata. 4)L'aspetto che riceve il potere dalla Sefirah precedente e interrompe la creazione di altra Sefirah. 5)L'aspetto che la causa di emanazione delle Sefirot interne ad ogni Sefirah 6) Il sesto "aspetto" è il rovesciamento della Behinah verso il quinto, che chiude il ciclo.

(.The Kabalah Handbook-Gabriella Samuel-2007)

Strumenti personali