Halachà 2 e

Da NachmanYomi.

E Così qui è la Bechinah del “Ketoret” (il sacro profumo) poiché in esso è contenuto l'incenso, e da qui insegnano nel Talmud i nostri Maestri, la loro memoria sia di benedizione (bBerachot 6 b) “Il miscuglio fa sbagliare Israele nella preghiera”, poiché il profumo rallegra il cuore (Prov.27), e si mischia l'incenso evidentemente per raccogliere la Bechinah della tristezza e del gemito che per questo il centro dell'incenso ha un profumo cattvo,nel sacro profumo che sono Bechinah della felicità come sopra detto. Perchè ci sono dieci essenze nel sacro profumo al di fuori dell'incenso, come ci sono dieci specie di canto. E l'incenso viene anch'esso mischiato, ed è la Bechinah della tristezza e del gemito che viene anch'essa accolta nella dimensione della felicità.

Strumenti personali